logo pubblica assistenza

Scheda " sutura "



immagine argomento In chirurgia, operazione intesa a riunire tra loro, con mezzi idonei, i margini di una ferita o tessuti e organi vari.

La sutura più anticamente conosciuta e impiegata, è quella delle ferite; per la fissazione di organi ptosici o trasposti in sedi diverse.

I mezzi comunemente impiegati per la sutura sono le grappette o i fili di materiale diverso applicati con aghi appositi di vario tipo, con cruna o senza, utilizzati con o senza l’ausilio di portaaghi.

In rapporto alla modalità di applicazione la s. può essere a punti staccati, continua, percutanea ecc.
Il filo di sutura, quando non sia di materiale riassorbibile, deve essere rimosso.

Vengono inoltre impiegate sostanze adesive, soprattutto biologiche (colla di fibrina umana).

La suturatrice è lo strumento meccanico per realizzare sutura mediante applicazioni di clip metalliche che, con funzionamento automatico, consentono di ottenere rapidamente regolari linee di sutura.



Informazioni da: (desunto da " Humanitas ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.




Torna all'inizio