logo pubblica assistenza

Scheda " sopore "


immagine argomento Del sistema, relativo al sistema, o più precisamente pertinente a un sistema, soprattutto nelle accezioni biologiche del termine.

In particolare, nel linguaggio medico, detto di affezioni o malattie che tendono a coinvolgere un intero sistema (per es., le osteopatie sistemiche., diffuse o diffusibili a tutto il sistema scheletrico; i linfomi sistemici, diffusi o diffusibili a tutto il sistema immunitario, come il granuloma maligno, le leucemie, ecc.), o anche soltanto determinate strutture di un sistema o apparato (per es., la sclerosi laterale amiotrofica, in cui le lesioni primitive sono a carico dei cordoni laterali del midollo spinale).

Psicologia sistemica:
indirizzo della psicologia sperimentale sviluppatosi a partire dagli anni ’50 del Novecento che, proponendosi di spiegare i fenomeni psicologici, specialmente nelle loro manifestazioni patologiche, attraverso l’analisi del contesto relazionale in cui vivono gli individui, utilizza metodi e concetti (per es., quelli di retroazione, di causalità circolare e di interdipendenza) proprî della teoria dei sistemi.

In particolare, la psicologia sistemica ha approntato una forma di psicoterapia (psicoterapia sistemica, o relazionale) in cui l’intervento è condotto sul gruppo di persone che si ritiene coinvolto nella patologia dell’individuo (la sua forma più diffusa è la psicoterapia familiare).

Con altro significato, farmaco agente per via sistemica, che raggiunge le sedi dell’organismo trasportato per via ematica.


Informazioni da: (desunto da " Enc. Treccani ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.