logo pubblica assistenza

Scheda " secondamento "



immagine argomento Il secondamento è l'ultima fase del parto e consiste nell'espulsione della placenta e di tutti gli annessi fetali (membrane amnio coriali e funicolo).

Caratteristiche
Avviene nel momento finale del parto, circa quindici - trenta minuti dopo la nascita dell'infante, iniziano nuovamente piccole contrazioni uterine che favoriscono il distacco e l'espulsione di placenta e parti annesse, insieme con una modesta quantità di sangue (non più di 500 ml secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità); possono manifestarsi emorragie.

In caso di pericolo, o se il parto stesso perdura per più di un 1 ora, può essere eseguito manualmente mediante Manovra di Brandt-Andrews, mentre esistono anche particolari farmaci che ne facilitano la riuscita.

Patologia
Ritenzione placentare, dove le membrane fetali non sono state rimosse dopo circa 24 ore dal parto.
Atonia uterina, dove si ha un'emorragia abbondante (sopra i 1000 ml).



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.