logo pubblica assistenza

Scheda " perfusione "



immagine argomento In fisiologia, la perfusione è il processo in cui un corpo fornisce il sangue per il letto capillare sin nel tessuto.

I test che verificano la presenza di un'adeguata perfusione sono parte del processo di valutazione del paziente e vengono eseguiti da personale medico o di emergenza; i metodi più comuni includono la valutazione del colore della pelle, la temperatura corporea, il tempo di riempimento capillare, che è definito come il tempo necessario perché il colore del letto capillare visibile ritorni normale dopo aver applicato una pressione esterna.

Iperperfusione e ipoperfusione
I termini "iperperfusione" e "ipoperfusione" sono utilizzati per indicare il livello medio di perfusione che esiste in tutti i tessuti del corpo e non devono essere confusi con l'ipoperfusione e l'iperperfusione, che misurano il livello di perfusione rispetto a una necessità del tessuto momentanea e necessaria a soddisfare le esigenze metaboliche in una data situazione.

Il miocardio, per esempio, è generalmente classificato come iperperfuso perché normalmente riceve più sangue rispetto al resto dei tessuti nell'organismo.
Nel caso delle cellule della pelle, l'aumento del flusso sanguigno viene utilizzato per la termoregolazione: oltre a fornire l'ossigeno, il flusso di sangue contribuisce a dissipare il calore in un corpo fisico reindirizzando il sangue caldo vicino alla sua superficie dove può contribuire a raffreddare un corpo attraverso la sudorazione e la dissipazione termica.



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.