logo pubblica assistenza

Scheda " p e l v i "



immagine argomento La pelvi (o bacino) costituisce la parte più distale del tronco.

È un complesso osseo formato dalle due ossa dell’anca, che costituiscono anche la cintura pelvica rientrando così nella costituzione dell’arto inferiore, e dagli ultimi due segmenti della colonna vertebrale, osso sacro e coccige.
La cintura pelvica è saldamente connessa alla porzione sacrale della colonna vertebrale mediante l’articolazione sacro-iliaca.
Nell’insieme, la pelvi ha la forma di un tronco di cono con a base antero-superiore volta verso la cavità addominale e l’apice inferiore che prospetta verso la regione perineale.

La cavità pelvica ha la forma di un imbuto e viene suddivisa in due parti, una superiore, detta grande pelvi, ed una inferiore, detta piccola pelvi.
La grande pelvi fa parte della cavità addominale, la piccola pelvi è la cavità pelvica.
La grande pelvi è la porzione superiore espansa della cavità pelvica; posteriormente tra l’ileo e la colonna lombare si trova un’ampia soluzione di continuo dello scheletro che è colmata dai legamenti ileo-lombari e sacro-iliaci; lateralmente è delimitata dalle ali iliache e anteriormente, dove la parete ossea manca, il suo limite è dato dalla parete addominale anteriore.v
Il bacino presenta differenze sessuali che, nell’organismo adulto, appaiono più o meno marcate secondo il tipo costituzionale del soggetto in esame.

Le caratteristiche che consentono di assegnare una pelvi al tipo maschile o al tipo femminile iniziano a definirsi a partire dalla pubertà raggiungendo la loro completa espressione al termine del periodo di accrescimento scheletrico. Le differenze di ordine generale riguardano lo spessore, le dimensioni e l’inclinazione del bacino.
Caratteri specifici del maschio o della femmina, maggiormente variabili dal punto di vista individuale, riguardano la morfologia del bacino nell’insieme e nelle sue varie parti.



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.