logo pubblica assistenza

Scheda " patologia "



immagine argomento Patologia (dalle antiche radici greche del pathos (πάθος), che significa "esperienza" o "sofferenza" e -logia (-λογία), "studio di") si occupa principalmente dello studio causale della malattia.

La parola patologia stessa può essere usata in senso lato per riferirsi allo studio della malattia in generale, includendo una vasta gamma di campi di ricerca sulle bioscienze e pratiche mediche.
Tuttavia, se usato nel contesto delle moderne cure mediche, il termine è spesso usato in modo più ristretto per riferirsi a processi e test che rientrano nel campo medico contemporaneo della "patologia generale", un'area che comprende una serie di specialità mediche distinte ma interconnesse che diagnosticano le malattie, soprattutto attraverso l'analisi di campioni di tessuti, cellule e liquidi corporei. Idiomaticamente, "una patologia" può anche riferirsi alla progressione prevista o reale di particolari malattie (come nell'affermazione "le diverse forme di cancro hanno diverse patologie"), e l'affisso è talvolta utilizzato per indicare uno stato di malattia sia in caso di disturbi fisici (come nella cardiomiopatia) che psicologici (come nella psicopatia).

La patologia come disciplina medica è bipartita in due grandi branche:
- La patologia generale studia i meccanismi generali di danno e i processi patologici fondamentali dell'organismo, come la febbre, l'infiammazione, lo stato di infezione, le neoplasie, ecc.

- La patologia speciale (scolasticamente suddivisa:
- in Patologia Speciale Medica
- e Patologia Speciale Chirurgica, a seconda del tipo di trattamento necessario) è lo studio sistematico delle singole malattie riguardanti apparati o sistemi specifici dell'organismo.

Data una malattia, intesa quale entità a sé stante, la Patologia Speciale ne descrive cause e patogenesi, nonché i segni oggettivi e i sintomi soggettivi che in tale malattia ricorrono, con approccio deduttivo.

Nei successivi studi di Clinica Medica e Clinica Chirurgica, lo studente imparerà a risalire dai sintomi alla malattia, con approccio induttivo, secondo il classico adagio per cui:
- la Patologia insegna a conoscere,
- mentre la Clinica insegna a riconoscere.



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.