logo pubblica assistenza

Scheda " fossa iliaca "



immagine batteri Regione infero-laterale dell’addome il cui scheletro è costituito dall’osso dell’anca.

I muscoli ileopsoas e piccolo psoas, ricoperti da una fascia o fascia iliaca, e il peritoneo pelvico tappezzano la parete scheletrica.
Importanti formazioni anatomiche si trovano alloggiate nella fossa iliaca.

Così vi scorrono le arterie e le vene iliache, le quali poi si dividono in due tronchi (l’iliaca esterna e l’iliaca interna): troviamo poi formazioni nervose, i linfonodi pelvici con i tronchi linfatici.

Per quanto riguarda l’intestino la fossa iliaca alloggia il cieco con l’appendice, la parte ascendente del colon, l’ileo, la parte discendente del colon e il sigma troviamo poi l’uretere e, nelle donne, gli annessi dell’utero, cioè le tube e le ovaie.

La fossa iliaca è, da un punto di vista clinico, molto spesso sede di dolori più o meno violenti e più o meno atipici.


Data la complessità di formazioni presenti molto spesso risulta difficile riconoscere la causa determinante.

In linea generale vediamo come nei dolori localizzati nella fossa iliaca le cause più spesso in gioco possono essere:
- una appendicite,
- un calcolo ureterale,
- un’ernia inguinale,
- una infiammazione dell’intestino cieco,
- una cisti ovarica,
- una gravidanza extrauterina,
- una infiammazione delle salpingi.



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.