logo pubblica assistenza

Scheda " flussimetro "



immagine batteri Il dispositivo consente di dosare l’ossigeno F.U. o l'aria F.U. erogata dall’impianto centralizzato per la somministrazione al paziente.

Il corpo del flussometro è realizzato in alluminio cromato (nella storico versione con galleggiante a rotametro) o con trattamento perlato (nella nuova versione con galleggiante con sfera di acciaio), mentre lo spillo di regolazione è interamente in policarbonato.

In ingresso al tubo rotametro è posto un filtro per trattenere eventuali impurità.

Il flussometro è disponibile con scala da 0-15 litri/minuto.
I materiali impiegati sono compatibili con l’ossigeno, i componenti metallici sono trattati al fine di ridurre il livello di contaminazione a valori minimi rispetto a quelli imposti dalle norme applicabili.

È prevista una configurazione doppia che consente l’utilizzo di una sola unità terminale per la somministrazione contemporanea a due pazienti, è inoltre possibile scegliere tra l’installazione diretta sull’unità terminale e quella su binario (rail), oppure per l’installazione di umidificatori monouso.

La versione per l’installazione a binario è dotata di tubo conforme alle norme EN ISO 5359.
L’umidificatore è dotato di valvola di sicurezza per le sovrappressioni.
Il dispositivo è interamente autoclavabile fino a 134° C .



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.