logo pubblica assistenza

Scheda " f e t o "



immagine argomento Il feto è uno stadio dello sviluppo prenatale degli organismi vivipari già dotato delle forme e delle caratteristiche della relativa specie.

Il feto, diversamente dall'embrione, non subisce particolari modificazioni negli organi, ma questi maturano strutturalmente e funzionalmente fino al parto.

Il passaggio da embrione a feto nella specie umana avviene intorno al 60º-70º giorno dal concepimento.
Il feto può anche avere malattie formatesi prima della nascita, chiamate malformazioni.
Settimane da 9 a 16 (da 2 mesi e mezzo a 4)
Nell'uomo, lo stadio fetale inizia all'inizio della nona settimana, l'età di fecondazione o l'età gestazionale dell'undicesima settimana.
All'inizio della fase fetale, il feto ha una lunghezza di circa 30 millimetri e pesa circa 8 grammi.
La testa costituisce quasi metà delle sue dimensioni. v I movimenti respiratori del feto sono necessari per la stimolazione dello sviluppo del polmone, piuttosto che per ottenere ossigeno.
Il cuore, le mani, i piedi, il cervello e altri organi sono presenti, ma sono solo all'inizio dello sviluppo e hanno un funzionamento minimo. v I genitali del feto iniziano a formarsi e la placenta diventa pienamente funzionale durante la nona settimana.

A questo punto dello sviluppo, si verificano movimenti e contrazioni incontrollate quando i muscoli e il cervello iniziano a svilupparsi.

Settimane da 17 a 25 (da 4 mesi e mezzo a 6 mesi e mezzo)
Di solito una donna che resta incinta per la prima volta sente i movimenti fetali a circa 21 settimane, mentre una donna che ha già dato alla luce un bambino di solito sentirà movimenti alle 20 settimane.
Entro la fine del quinto mese, il feto è lungo circa 20 cm.

Settimane da 26 a 38 (da 6 mesi e mezzo a 9 mesi e mezzo)
La quantità di grasso corporeo aumenta rapidamente.
I polmoni non sono completamente maturi. v Si formano le connessioni cerebrali talamiche, che mediano gli input sensoriali.
Le ossa sono completamente sviluppate, ma sono ancora morbide e flessibili.
Ferro, calcio e fosforo diventano più abbondanti.
Le unghie raggiungono la punta delle dita. La lanuggine inizia a scomparire, tranne sulla parte superiore delle braccia e delle spalle.
Piccole mammelle sono presenti su entrambi i sessi.
I capelli diventano più spessi.
La nascita è imminente e si verifica intorno alla 38a settimana dopo la fecondazione.

Il feto è considerato formato tra le settimane 36 e 40, quando è sufficientemente sviluppato per la vita al di fuori dell'utero.
v Una volta nato può essere lungo da 48 a 53 cm.

Alla nascita il controllo del movimento è limitatoː i movimenti intenzionali volontari si sviluppano fino alla pubertà.



Informazioni da: (desunto da " Wikipedia ")


Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore.