logo pubblica assistenza

SCHEDA   "ANAMNESI"



Definizione di anamnesi.

anamnesi Indagine effettuata dal medico attraverso l'interrogatorio del paziente o dei suoi familiari, allo scopo di raccogliere dati e notizie che possano essere utili per la diagnosi.

L'anamnesi patologica prossima riguarda sintomi e manifestazioni della malattia eventualmente in atto.
L'anamnesi patologica remota riguarda affezioni sofferte in passato.
L'anamnesi fisiologica riguarda notizie riguardanti le varie fasi dello sviluppo somatico e psichico, le abitudini di vita e alimentari, l'attivita' lavorativa ecc.
L'anamnesi costituisce una fase fondamentale dell'indagine diagnostica da essa possono infatti scaturire elementi sufficienti di per se' soli per una diagnosi esatta.

L'anamnesi familiare e' particolarmente importante per le malattie a carattere ereditario, che spesso si manifestano in piu' membri dello stesso gruppo familiare o che vengono trasmesse in modo caratteristico.
L'anamnesi è molto più che una semplice lista di sintomi; è sì la storia della malattia con i fatti di importanza medica della vita del paziente, ma anche come la persona vive soggettivamente l'accadimento patologico.
E' proprio durante l'anamnesi che il medico attua da un lato una raccolta informativa di dati preziosi riguardo l'insorgenza, i tempi, i modi, l'evoluzione di una malattia, dall'altro invece, una relazione con il paziente che via via andrà sempre più approfondendosi ed arricchendosi di stima e fiducia reciproca.
E' importante che il medico effettui ogni sforzo per porre il paziente a suo agio indipendentemente dalle circostanze dell'incontro.
Il paziente dovrebbe, durante questa fase, avere la possibilità di raccontare liberamente la propria versione della malattia, senza frequenti interruzioni e, quando lo si consideri opportuno, ricevere in cambio espressioni di interesse, incoraggiamento



Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore