logo pubblica assistenza

SCHEDA   "ADDUZIONE"



Definizione di adduzione.

Spostamento di un arto o di una sua parte in senso mediale, con avvicinamento alla linea verticale mediana del corpo.

Per le dita della mano si fa invece riferimento a una linea ideale passante per il dito medio, nel piede a una linea passante per il secondo dito.

L'adduzione e' realizzata a opera di determinati muscoli che prendono il nome di adduttori.

Un particolare movimento di adduzione si ha nel bulbo oculare a opera del muscolo retto mediale: esso avviene sull'asse verticale ed e' meglio definito convergenza.

Il movimento opposto alla adduzione viene definito abduzione.



Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore