logo pubblica assistenza

Scheda " MEATO ACUSTICO ESTERNO "


Definizione di : MEATO ACUSTICO ESTERNO


Cliccare sull'immagine per ingradire

meato acustico esterno Il meato acustico esterno: è un condotto, fornito di uno scheletro fibrocartilagineo nel suo terzo laterale e di uno scheletro osseo nei suoi due terzi mediali, che si estende dalla conca del padiglione auricolare all'orecchio medio, terminando a livello della membrana del timpano.
Sul piano orrizzontale presenta un decorso a S italica; sul piano frontale è diretto medialmente e un poco in basso.
La lunghezza complessiva del condotto è di circa 25 mm,ha una sezione trasversale con ellittica un diametro medio che varia da un massimo di mm 7,8 al suo inizio, ad un minimo mm 6,3 alla sua terminazione.
Nel meato acustico esterno si distinguono un segmento laterale dotato di scheletro cartilagineo e fibroso e un segmento mediale provvisto di scheletro osseo.
La porzione cartilaginea dello scheletro ha la forma di una doccia concava superiormente, la quale, viene chiusa in alto, e quindi trasformata in canale, da una lamina di connettivo fibrillare denso che serve, oltre a ciò, a connetterla stabilmente con la restante parte ossea del meato.
Lo scheletro osseo, presente nei due terzi mediali del condotto, è formato principalmente dall'osso timpanico foggiato a doccia concava superiormente e dalla squama dell'osso temporale che completa il condotto chiudendo in alto la doccia dell'osso timpanico.

Il meato acustico esterno è rivestito internamente da cute.
Tra gli annessi cutanei si distinguono peli, ghiandole sebacee e ghiandole ceruminose.
Queste ultime sono ghiandole sudoripare apocrine che con il loro dotto escretore si aprono sulla superficie cutanea o all'interno di un follicolo pilifero.
Il secreto di queste ghiandole è una sostanza densa, giallastra, che, mescolandosi al sebo e alle cellule epiteliali desquamate, cosituisce il cerume.
Questo, in sottile strato, riveste la cute del canale esercitando su di essa un'azione protettiva.

(Testo desunto da "audiologia.unina.it")

Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore