logo pubblica assistenza

Scheda " ARRESTO RESPIRATORIO "


Definizione di :ARRESTO RESPIRATORIO



Cliccare sull'immagine per ingradire

arresto respiratorio

Arresto Respiratorio
La respirazione costituisce il meccanismo di entrata e di uscita dell'aria dal corpo. Nelle condizioni normali l'individuo adulto respira 12-15 volte al minuto.
Per vedere se una persona respira o non respira si applicano le seguenti semplici manovre:
Osservare il torace per verificare i movimenti respiratori.
Ascoltare con l'orecchio se ci sono rumori respiratori
Avvicinare la guancia al naso e alla bocca dell'infortunato per percepire il flusso d'aria

SEGNI EVIDENTI DI ASFISSIA NELL'INFORTUNATO
Perdita di coscienza.
Cianosi: colorito bluastro della pelle (viso, labbra, padiglioni auricolari, unghie).
Assenza di movimenti respiratori.
Assenza di passaggio d'aria dal naso e dalla bocca.

COSA FARE
Se una persona manifesta i segni evidenti di un arresto respiratorio, bisogna innanzitutto chiamare il 118 e, nel lasso di tempo necessario all'arrivo dei soccorsi, operare con la respirazione artificiale.

Il metodo bocca a bocca è quello più immediato se non si hanno a disposizione strumenti per un diverso metodo di insufflazione.

Per maggiori informazioni sulla respirazione artificiale e massaggio cardiaco vedi anche: Arresto cardio respiratorio

(Testo desunto da "Ares 118")



Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore