logo pubblica assistenza

Scheda " ARITMIE "


Definizione di : ARITMIA



aritmie In breve l'aritmia significa mancanza di ritmo, in questo caso specifico, mancanza di ritmo regolare e costante del muscolo cardiaco, cioe' il cuore.

Il ritmo delle contrazioni cardiache è determinato da un sistema autonomo formato da tessuto specifico costituito da: una formazione posta allo sbocco della vena cava superiore dell'atrio destro, detta anche "nodo seno-atriale", e da un nodo atrio ventricolare posto più in basso.

L'impulso alla contrazione si forma nel seno con ritmo costante.
Data la complessita' e le caratteristiche della regolazione si possono avere delle turbe delle quattro propieta' del miocardio:
  • automatismo
  • eccitabilita'
  • conduttivita'
  • contrattilita'
Da questo si distinguono quattro gruppi di aritmie:
- Alterazioni del cronotropismo o automatismo. (tachicardia sinusale, bradicardia sinusale) - Sinusali: tutte originate dal nodo del seno. (ritmi nodali originati dal nodo atrio ventricolare);
- Alterazioni del batmotropismo o eccitabilita'.(extrasistolia, tachicardie, fibrillazioni);
- Alterazioni del dromotropismo o conducibilita'. (blocco del seno);
- Alterazioni dell'inotropismo o contrattilita'. (polso alternante).

Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore