logo pubblica assistenza

Scheda " ANTALGICO "


Definizione di : ANTALGICO


Cliccare sull'immagine per ingradire

aritmie

FARMACOLOGIA
Un medicamento, detto anche antinevralgico, che riduce la sensibilità al dolore, pur non appartenendo al gruppo dei narcotici viene chiamato "antalgico".

L'azione degli antalgici è meno duratura e intensa di quella degli analgesici.
I più importanti appartengono ai gruppi contenenti salicilici, pirazolonici, fenetidinici.

MEDICINA È detta atteggiamento antalgico la posizione assunta, con meccanismo riflesso, nel corso di affezioni dolorose (nevriti, artropatie), che ha per effetto la mitigazione dei dolori spontanei; nelle neurodociti, per es., l'incurvamento della colonna vertebrale verso il lato sano produce sollievo perché, determinando l'allargamento dei fori di coniugazione intervertebrali, diminuisce la pressione sui tronchi nervosi che li attraversano.

(Testo desunto da "Enciclpedia Treccani")



Le schede contengono informazioni riguardanti la salute, la forma fisica, l'ambito medico e vari tipi di trattamenti medici riservati esclusivamente all'uso sull'uomo.
Queste informazioni rappresentano soltanto un suggerimento e non intendono sostituire il consiglio del medico o del farmacista.
Le informazioni contenute nelle schede non devono essere usate per diagnosticare alcuna patologia o disturbo fisico ne' per prescrivere o utilizzare eventuali farmaci.
E' opportuno consultare preventivamente sempre un medico o un farmacista.
Le informazioni sono desunte da varie fonti presenti su internet per facilitare il visitatore